SOAR - Capitolo di Mosca

Mosca si unì alla famiglia SOAR nel Febbraio 2012. La Russia possiede la più grande popolazione armena al di fuori dell'Armenia, sede di circa 3 milioni di armeni, con oltre 1 milione di armeni, compresi i lavoratori stagionali, nella sola Mosca. La diaspora armena è la quarta più grande diaspora etnica a Mosca, dopo ucraini, ebrei e tartari. La dissoluzione dell'Unione Sovietica, il blocco economico dell'Armenia e la guerra nell'Artsakh causarono un potente flusso migratorio verso Mosca (così come altre città e paesi russi). A Mosca, la diaspora armena ha formato uno strato multiforme e versatile che tocca quasi ogni aspetto della società. La diaspora armena di Mosca ha una storia di circa 600 anni (la città stessa ha 800 anni) e la vita culturale ed educativa della città è stata influenzata dagli armeni, a cominciare dalla famiglia principesca dei Lazarev, che ha promosso il reinsediamento degli armeni a Mosca nel XVII e XVIII secolo. L'armeno Yevgeniy Vakhtangov, fondatore di un teatro popolare che oggi porta il suo nome, e due grandi compositori armeni del XX secolo – Arno Babajanian e Aram Khachaturian – vissero e crearono a Mosca.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE:

Marianna Simonyan
Presidente

Marianna è nata e cresciuta a Mosca, in Russia. È un'allieva dell'Università Statale Lomonosov di Mosca e della Scuola Superiore di Economia, attualmente persegue il suo programma EMBA. È un'esperta nei settori delle startup, dell'analisi delle persone e della tecnologia. Marianna è la rappresentante tecnologica di Seed Group in Russia. Marianna ama lavorare con gli studenti tenendo lezioni all'università su come creare una startup da zero, facendo anche da mentore a startup in programmi di accelerazione in tutto il mondo. Lei stessa due volte fondatrice di startup, sostiene le donne nella tecnologia, la leadership femminile in tutto il mondo come Head of Female Entrepreneurship presso l'innovativo laboratorio ImpactaLab. Vede la sua missione nel reinventare l'identità culturale e femminile armena.

Susanna Ogannisian

Susanna si è laureata presso l'Università Pedagogica Khachatur Abovian e l'Istituto Internazionale dei Media, studiando anche psicologia. Per molti anni ha lavorato in vari canali televisivi, come “Progress” e “Special Report”. Dal 2010 al 2015 si è trasferita a Mosca, dove ha iniziato a lavorare presso il primo canale televisivo russo-armeno ARMTV ed è diventata corrispondente speciale per l'agenzia di stampa “KAVNYUZ” kavnews. Ha creato e ospitato il suo programma di analisi delle informazioni su YouTube chiamato "Media Perspective". Inoltre, ha organizzato il lavoro sulla creazione di vari progetti televisivi, storie e documentari in collaborazione con canali come Culture, 360 TV e altri. Susanna ha anche condotto interviste con esperti russi in vari campi, tra cui scienze politiche, economia e cultura. Attualmente è corrispondente speciale per il canale armeno Erkir Media a Mosca e ha anche organizzato due scuole domenicali armene nella regione di Mosca. Susanna collabora attivamente con la comunità armena in Russia, coprendo le attività della comunità armena in vari ambiti e organizzando eventi, anche culturali e di beneficenza. È anche membro dell'Unione dei giornalisti russi e dell'Unione internazionale dei giornalisti. Inoltre, Susanna insegna la lingua armena a studenti di diverse università russe.

L'istituzione educativa universitaria dell'Istituto pedagogico e medioevale Хачатура Абовяна и Международный СМИ, parallelamente из учая psychology. Nella tecnologia molti lavorano su reti televisive differenziate, così come «Progressi» e «Report speciali». Dal 2010 al 2015, a Mosca, è stato avviato il lavoro sul canale televisivo russo-armeno ARMTV e sulla rete di trasmissione Il corrispondente informativo dell'agente «KАВНЬЮЗ» kavnews. Il mio programma informativo e analitico su YouTube è stato creato con «Media Взгляд». Così come è stato organizzato il lavoro di creazione di progetti televisivi, disegni e documenti i film sono completi di cultura televisiva, 360 TB e altri. La signora ha anche verificato l'intervista con esperti russi in strutture professionali, così come la politica, l'economia e cultura. Nell'attuale periodo in cui abbiamo un corrispondente speciale televisivo armeno, Еркир MEDIA a Mosca è aggiornato l'organizzazione di due scuole armate in Polonia. La salsa attiva è realizzata con la Russia armena, che protegge i dettagli armminici nel mondo del lavoro il mondo e l'organizzazione della mercatura, dell'inclusione culturale e dei blog. Anche questo è il libro dei giornalisti russi e dei media russi e dei media americani e dei venditori armmi studente di diverse nazionalità in Russia.